Slittino

  1. Importante riconoscimento del mondo dello slittino su pista artificiale per Armin Zoeggeler. Il supercampione della specialità, ritiratosi nel 2014 dopo avere vinto in carriera sei medaglie olimpiche consecutive (due ori, un argento e tre bronzi), dieci coppe del mondo (con 59 vittorie di tappa e 119 podi complessivi) e dieci medaglie mondiali individuali (di cui sei d'oro) è entrato nel corso del 67simo Congresso FIL in corso di svolgimento a Lubiana (Slo) a far parte della Hall Of Fame. E' il più giovane nella storia della disciplina ad essere riuscito in questa ennesima impresa.
  2. La Federazione Internazionale dello Slittino ha pubblicato i calendari degli appuntamenti agonistici della prossima stagione. Nove le tappe di Coppa del mondo in programma, l'apertura spetterà a Innsbruck (Aut) sabato 23 e domenica 24 novembre, che precederà la trasferta nordamericana sulla pista statunitense di Lake Placid (dal 29 novembre all'1 dicebre) e canadese di Whistler (dal 12 al 14 dicembre). Tre settimane di pausa dovute alle festività natalizie e sarà il tempo di tornare in Europa con le gare di Altenberg (Ger) dal 10 al 12 gennaio), Lillehammer (Nor) dal 17 al 19 gennaio che assegnerà anche i titoli europei, Sigulda (Let) dal 25 al 27 gennaio e Oberhof (Ger) dal 30 gennaio al 2 febbraio. All'inizio di febbraio una settimana di risposo servirà a sistemare gli ultimi dettagli in vista dei Mondiali di Sochi (Rus) dal 21 al 23 del mese, chiusura di coppa a Winterberg (Ger) dal 22 al 24 febbraio e Koenigssee (Ger) dal 28 febbraio all'1 marzo. Oltre al numero di 9 gare totali fra singolo maschile, doppio maschile  singolo femminile, sono previste anche tre gare sprint e sei gare a squadre.
  3. Il Presidente Flavio Roda con delibera numero 95 di lunedì 29 aprile ha ufficializzato la composizione delle squadre di slittino su pista artificiale per la stagione 2019/2020. Confermato il direttore tecnico Armin Zoeggeler, così come l'allenatore responsabile Kurt Brugger, ecco ruolo per ruolo tutti i protagonisti del prossimo anno.

    TECNICI                
    Zoeggeler Armin Direttore tecnico C.S. Carabinieri     
    Karl Damian Coordinatore A.S.V. Voels Am Schlern
    Brugger Kurt Allenatore responsabile       C.S. Carabinieri
    Pfister Manuel Allenatore sq. A A.S.V. Vollan-Raika
    Haselrieder Oswald Allenatore sq. A C.S. Carabinieri
    Hillebrand Martin Allenatore di pista sq. A A.S.V. Vollan-Raika
    Schnitzer Mattias Preparatore atletico sq. A A.S.V. Vollan-Raika
    Kofler Klaus Coordinatore sq. junior/giovani    C.S. Esercito
    Huber Wilfried Allenatore sq. junior/giovani C.S. Carabinieri
    Oberstolz Christian Allenatore sq. junior/giovani C.S. Carabinieri
    Weissensteiner Gerda      Allenatore sq. junior/giovani C.S. Carabinieri
    Taschler Guenther Preparatore atletico sq. junior/giovani   C.A. 3 Cime Dolomiti
    Brissoni Corrado Tecnico sviluppo materiali A.S.V. Voels Am Schlern     
    Sieder Karl Tecnico sviluppo materiali A.S.V. Gitschberg
    Plaikner Walter Tecnico sviluppo materiali A.S.V. Gitschberg
         
    SQUADRA "A"    
    ATLETI    
    Fischnaller Dominik 20/02/1993 C.S. Carabinieri
    Fischnaller Kevin 02/12/1993 C.S. Esercito
    Gufler Lukas 03/04/1999 C.S. Carabinieri
    Kainzwaldner Simon 24/02/1994 C.S. Carabinieri
    Malleier Fabian 04/01/1998 C.S. Esercito
    Nagler Ivan 30/01/1999 C.S. Carabinieri
    Rastner Patrick 30/06/1993 C.S. Carabinieri
    Rieder Emanuel 01/10/1993 C.S. Carabinieri
    Rieder Ludwig 19/06/1991 C.S. Carabinieri
         
    ATLETE    
    Robatscher Sandra 13/12/1995 C.S. Esercito
    Voetter Andrea 03/04/1995 C.S. Esercito
         
    SQUADRA JUNIOR    
    ATLETI    
    Felderer Leon 30/01/2000 A.S.V. Latzfons
         
    ATLETE    
    Hofer Verena 17/03/2001 C.S. Esercito
    Oberhofer Marion 14/12/2000 C.S. Esercito
    Zoggeler Nina 05/02/2001 C.S. Carabinieri
         
    SQUADRA GIOVANI    
    ATLETI    
    Gufler Alex 30/07/2002 A.R.V. Passeier Raiffeisen
    Molling Maximilian 23/09/2003 A.S.V. Lusen
    Peccei Lukas 01/10/2004 A.S.V. Wengen
         
    ATLETE    
    Falkensteiner Nadia 09/08/2002 A.S.V. Lusen
    Putzer Katharina 08/12/2002 A.S.C. Laugen
         
         
         
         
  4. Dominik Fischnaller chiude in bellezza la sua stagione. A Sochi, sulla pista dell'Olimpiade 2014, l'azzurro centra il terzo podio dell'anno in Coppa del mondo chiudendo terzo dietro i due russi padroni di casa Semen Pavlichenko e Roman Repilov. L'altoatesino, quarto al termine della prima manche, ha impedito la tripletta russa, subendo sì il sorpasso dello stesso Repilov, ma scavalcando il sorprendente Alexandr Stepichev e Alexandr Gorbatcevich, che con un grave errore è passato dalla seconda alla 24esima posizione. 

    Fischnaller ha chiuso così con un ritardo complessivo di 460 millesimi da Pavlichenko e, dopo i due secondi posti ottenuti nell'opening stagionale di Igls e nella prima gara del 2019 a Königssee, centra così la terza piazza che regala alla Nazionale di slittino il quinto podio di quest'edizione della Coppa del mondo e a lui il ventunesimo in carriera. L'altro azzurro Kevin Fischnaller, si è classificato undicesimo, davanti a Johannes Ludwig, che ha perso così lo scettro della classifica generale proprio ai danni di Semen Pavlichenko. Il russo ha poi confermato il primato nella sprint che si è disputata poche ore dopo e ha conquistato la sua prima sfera di cristallo.

    Ordine d'arrivo singolo maschile Cdm Sochi (Rus)
    1. PAVLICHENKO Semen RUS 52.023 51.844 1:43.687
    2. REPILOV Roman RUS 52.198 52.103 1:44.301 +0.434
    3. FISCHNALLER Dominik ITA 52.143 52.184 1:44.327 +0.460
    4. ARAVIN Maksim RUS 52.160 52.281 1:44.441 +0.574
    5. STEPICHEV Alexsandr RUS 52.104 52.355 1:44.459 +0.592
    6. MÜLLER Jonas AUT 52.245 52.393 1:44.638 +0.771 
    7. KINDL Wolfgang AUT 52.311 52.357 1:44.668 +0.801
    8. LOCH Felix GER 52.527 52.178 1:44.705 +0.838
    9. APARJODS Krister LAT 52.570 52.166 1:44.736 +0.869
    10. LANGENHAN Max GER 52.297 52.509 1:44.806 +0.939

    11. FISCHNALLER Kevin ITA 52.416 52.430 1:44.846 +0.979
     
    122RUSPavlichenko, Semen4.640 (5)16.700(1)28.206(1) 42.492 (1)52.023(1) 135.741:43.8674.621 (1)16.657(1)28.140(1) 42.384 (1)51.844(1) 137.61227RUSRepilov, Roman4.628 (2)16.731(4)28.268(3) 42.630 (4)52.198(6) 136.981:44.3014.628 (2)16.731(4)28.270(3) 42.585 (2)52.103(2) 137.45+0.434321ITAFischnaller, Dominik4.663 (15)16.740(7)28.314(9) 42.654 (5)52.143(4) 136.511:44.3274.675 (16)16.738(6)28.288(4) 42.632 (4)52.184(5) 135.44+0.460413RUSAravin, Maksim4.709 (24)16.819(21)28.350(16) 42.662 (6)52.160(5) 137.821:44.4414.711(23)16.839(21)28.384(14) 42.712 (8)52.281(7) 137.03+0.574511RUSStepichev, AleksandrQ4.679 (20)16.772(14)28.255(2) 42.564 (3)52.104(3) 137.241:44.4594.682 (18)16.823(20)28.382(13) 42.757 (9)52.355(8) 136.57+0.59269AUTMueller, JonasQ4.688 (22)16.773(15)28.343(13) 42.709 (9)52.245(7) 137.191:44.6384.685 (19)16.791(17)28.364(10) 42.757 (9)52.393(10) 135.54+0.771715AUTKindl, Wolfgang4.688 (22)16.827(23)28.403(21) 42.775 (13)52.311 (10) 137.611:44.6684.705 (22)16.845(22)28.411(19) 42.787 (12)52.357(9) 137.14+0.801824GERLoch, Felix4.644 (7)16.736(6)28.290(6) 42.745 (11)52.527(16) 133.971:44.7054.671 (15)16.784(14)28.316(7) 42.637 (5)52.178(4) 137.24+0.838926LATAparjods, Kristers4.662 (12)16.753(9)28.404(22) 42.906 (21)52.570(19) 135.951:44.7364.669 (12)16.767(9)28.288(4) 42.608 (3)52.166(3) 136.93+0.869102GERLangenhan, MaxQ4.660 (10)16.761(12)28.323(12) 42.707 (7)52.297(9) 136.771:44.8064.659 (10)16.778(12)28.385(15) 42.855 (16)52.509(14) 136.15+0.93911 14ITAFischnaller, Kevin4.668 (16)16.773(15)28.319(11) 42.708 (8)52.416(11) 134.171:44.8464.670 (14)16.782(13)28.341(9) 42.762 (11)52.430(13) 135.13+0.979
  5. Le facce di Ivan Nagler, Fabian Malleier, Andrea Voetter e Dominik Fischnaller erano il dipinto della felicità. Chiamare capolavoro quello che i quattro atleti italiani hanno fatto a Oberhof è persino riduttivo: battere persino la grande Germania nella staffetta di slittino artificiale, sulla loro pista, va al di là di ogni immaginazione, anche perché oggi la gara non era valida soltanto come tappa di Coppa del mondo, ma anche per i campoionati europei. Gli azzurri, dunque, vincono a sorpresa il titolo continentale.

    Non bisogna andare troppo in là nel tempo per trovare un altro successo nel team relay perché gli stessi quattro che hanno vinto oggi, l'avevano fatto anche a Königssee nella passata stagione. La differenza, semmai, è che la Germania in quell'occasione fu squalificata, qui è stata battuta semplicemente perché l'Italia si è dimostrata più forte. Andrea Voetter, partita per prima nella staffetta, ha conservato il miglior tempo finché non è andata in pista Natalie Geisenberger, che però le è finita davanti poco più di un decimo, non tantissimo. Infatti Johannes Ludwig, il leader di Coppa del mondo di singolo maschile che non ha più lo smalto di inizio stagione, ha dilapidato tutto il vantaggio con un tempo di oltre due decimi inferiore a quello di Dominik Fischnaller. A quel punto toccava al doppio Wendl/Arlt che riusciva a recuperare solo 5 centesimi alla coppia formata da Ivan Nagler e Fabian Malleier.

    Qui è esplosa la felicità dei quattro azzurri, che erano già estremamente soddisfatti dopo aver visto arrivare dietro squadroni come Lettonia (terza), Austria e Russia, oro iridato solo 14 giorni fa. A una settimana dal trionfo di Sandra Robatscher ad Altenberg nel singolo femminile, l'Italia porta dunque a casa un altro meraviglioso successo: per il direttore tecnico Armin Zöggeler una gioia enorme.

    Ordine d'arrivo staffetta a squadre Cdm/Campionati europei Oberhof (Ger) 
    1. ITALIA (VOETTER Andrea/FISCHNALLER Dominik/NAGLER Ivan-MALLEIER Fabian) 2:22.827
    2. GERMANIA (Geisenberger/Ludwig/Wendl-Arlt) +0.116
    3. LETTONIA (Cauce/Kivlenieks/Sics-Sics) +0.429
    4. AUSTRIA +0.801
    5. RUSSIA +0.837
    6. USA +0.839
    7. CANADA +1.593
    8. POLONIA +1.876
    9. UCRAINA +2.437